Siamo una Web Agency in provincia di Milano. Facciamo parte del gruppo Computer Design, affermata società specializzata nella fornitura di soluzioni IT per le imprese. Insieme offriamo servizi personalizzabili in base alle esigenze dei nostri clienti per far crescere e affermare il loro business.
Condividi su

Blog

4 cose da evitare per non perdere follower su instagram

4 COSE DA EVITARE PER NON PERDERE FOLLOWERS SU INSTAGRAM

Nato nel 2010, Instagram è uno dei Social Network più usati al mondo. È quotidianamente in forte crescita, con milioni di utenti che postano regolarmente nuovi contenuti, allo scopo di ottenere sempre più followers che interagiscano col proprio profilo. Conquistare numerosi seguaci non è semplice, per questo motivo è fondamentale riuscire a mantenerli nel tempo.

Ci sono 4 mosse da evitare per non perdere i propri followers su Instagram:

 

  1. Non pubblicare post o storie

La maggior parte dei tuoi followers ha iniziato a seguirti perché tra i tuoi post e le tue storie ha trovato dei contenuti interessanti.

Non trovare più tuoi aggiornamenti nella loro home o direttamente sul tuo profilo, porta i seguaci a perdere interesse nei tuoi confronti: hanno già visto tutto ciò che è stato postato. Prevedendo che in futuro i tuoi contenuti saranno scarsi, smettono di seguire il tuo profilo.

 

  1. Pubblicare contenuti inadeguati o ripetitivi

Se sei attivo nel postare, ricorda di farlo con contenuti adatti e interessanti. Se gestisci il profilo della tua azienda, evita di sponsorizzare e basta. Gli utenti ti seguono perché si aspettano che racconti loro anche una storia.

Sul tuo profilo personale invece, suscita interesse pubblicando foto di qualità, piacevoli, in linea con il tuo stile e non sgradevoli: correresti il rischio di una segnalazione e la conseguente chiusura del profilo. Lo stesso vale per la didascalia: scegli un testo interessante, evitando termini poco adeguati o offensivi.

 

  1. Risultare inattivo con gli altri utenti

Quando un tuo followers interagisce con like o commenti, si aspetta che anche tu ricambi il gesto. È importante dunque restare in contatto con gli altri profili. Scoprire che sei un utente “egoista”, che ricevi apprezzamenti senza contraccambiare, può risultare deludente per i seguaci, che potrebbero smettere di seguirti.

 

  1. Acquistare followers, like e commenti fake (bot)

Se utilizzi questa tecnica potrai notare inizialmente un forte aumento di followers e una maggiore interazione ai tuoi post: ma non si tratta di profili reali. Con un po’ di attenzione è facile individuare la presenza dei bot sul profilo: la tua credibilità e fiducia andranno immediatamente perse e smetteranno di seguirti.

 

Mantenere e coltivare i propri followers, in ambito professionale, è un’attività che richiede tempo ed energie. Ne sanno qualcosa gli influencers.

Leggi l’articolo di Bewedy sull’influencer marketing e scopri di cosa si tratta.