Web Design: da dove iniziare?

Blogy.
Web Design: da dove iniziare?

Il web design è l’attività di progettazione e realizzazione di un sito web. Testo, immagini, video ed elementi interattivi sono utilizzati per dare vita alle pagine web che l’utente visualizzerà sul suo browser. 

Per la progettazione di un sito sono coinvolte diverse figure professionali, tra cui web developer e web designer, che collaborano per realizzare siti graficamente accattivanti, ma che siano anche facili da navigare ed accessibili da qualunque browser o dispositivo mobile. 

Nel back end, la parte di infrastruttura del sito web, non visibile agli utenti finale, lavorano solitamente i programmatori, che progettano tutti quegli elementi di architettura web, tramite codici di programmazione (HTML, PHP ecc. ) e fogli di stile CSS ecc. 

Il linguaggio HTML 

HTML è l’acronimo di “Hyper Text Markup Language” ed è uno dei principali linguaggi di programmazione di un sito web. Progettare il linguaggio HTML significa scrivere una serie di tag necessari a descrivere la struttura delle pagine di ipertesto del sito web.  

Le pagine web sono definite di ipertesto perché, oltre alla parte testuale, i tag del linguaggio di HTML formattano anche le immagini e i video presenti. 

La rappresentazione dei codici di HTML è gestita dai CSS. 

Fogli di stile CSS 

È l’acronimo di Cascading Style Sheets: fogli di stile a cascata. Sono quegli elementi che compongono la parte grafica dei documenti scritti in HTML. Per apportare modifiche agli elementi grafici di sito, è possibile intervenire direttamente sui fogli di stile CSS per evitare di passare dal documento di HTML. 

Grazie ai fogli di stile CSS è possibile: 

  • scegliere i margini di una pagina 
  • definire lo stile e l’allineamento di una parte testuale 
  • scegliere e modificare gli sfondi delle pagine 
  • stabilire la dinamicità di ogni componente testuale e grafica 

La parte di front end, ossia tutto ciò che sarà visto dagli utenti, è affidata prevalentemente al web designer che si occupa dell’aspetto visivo dei siti web che devono attirare e coinvolgere gli utenti.  

Per realizzare un sito web di successo, il web designer deve attenersi alle regole della web usability:  un sito infatti deve essere facileintuitivo e soddisfare ogni esigenza dell’utente per garantirgli la migliore esperienza di navigazione possibile. 

Il web designer è responsabile anche della componente che definisce la prima impressione di un sito web: la grafica. Deve essere accattivante, interessante e originale. Una grafica vincente deve essere in grado di spezzare la monotonia a cui l’utente è abituato pur rimanendo intuitiva e di facile consultazione.  

Secondo le regole della web usability, la grafica non deve ostacolare la navigazione del sito, non deve confondere l’utente ma, al contrario, orientarlo tra le varie sezioni. È strategico inserire dei tasti di call to action in ogni pagina web per indirizzare l’utente verso l’e-commerce del sito o verso la compilazione di un form per essere ricontattato dall’azienda in modo da raggiungere gli obiettivi di business prefissati.